Riduzione dei costi nella sanità: di notte, nel fine settimane e nei festivi, al Galliera (il secondo ospedale della città) non ci sarà più un Otorino.

By admin02, 20 Marzo 2016

Intervista a Rita Hervatin coordinatore generale del Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva Liguria.

Di Guido Filippi
da “IL SECOLO XIX.IT” edizione di Genova del 19.03.2016.

Genova – Di notte, nel fine settimane e nei festivi, al Galliera – il secondo ospedale della città- non ci sarà più un Otorino. Se un malato che arriva al pronto soccorso, ha bisogno di essere visitato da uno specialista, viene caricato su ambulanza e trasferito, anche solo per una consulenza, all’ospedale Padre Antero di Sestri. Ad almeno quindici chilometri di distanza, mentre il San Martino che è a quattro chilometri, non è stato inserito nell’accordo.

I documenti dell’ospedale di Carignano parlano di un’operazione per ridurre i costi, evitare gli sprechi, i doppioni e integrare le attività con la Asl 3 ma c’è già chi, visto il tema, si fa è già fatto sentire. Come il coordinatore generale del Tribunale per i diritti del malato, Rita Hervatin. «Una soluzione assurda, costosa e soprattutto sulla pelle dei pazienti. Evidentemente il Galliera ha pochi specialisti e, per risolvere i problemi, si è rivolto alla As 3. Sarebbe interessante sapere per quale motivo i pazienti non vengono portati al San Martino dove c’è il centro di riferimento regionale». Hervatin si concentra sui costi dell’operazione: «Non è uno spreco pagare un’ambulanza che va al Galliera, accompagna una persona fino a Sestri e poi torna indietro? Va bene le sinergie, ma devono avere un senso e comunque il paziente non deve essere trattato come una pallina e spostato da un ospedale all’altro». Ha assicurato che, nei prossimi giorni, si farà sentire sia in Regione che al Galliera. Il gemellaggio tra Galliera e Asl 3 ha ottenuto il via libera del Gore, il gruppo operativo dell’emergenza, ma è stato accolto con più di una perplessità al 118. Tra gennaio e novembre 2015 i medici di Otorino hanno effettuato 1.045 visite per il pronto soccorso.

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi.<br/>Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori Informazioni

Che cosa sono i cookie?

Un cookie è un piccolo file di lettere e numeri che può essere memorizzato sul tuo browser o sul disco fisso del tuo computer quando visiti il nostro sito web. I cookie contengono informazioni sulle tue visite al suddetto sito web.

Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (prima parte), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (terze parti). Esempi notevoli sono la presenza di “embed” video o “social plugin” da servizi di social network. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da terze parti è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento.

Chiudi